Alessandro Borghese: ristoranti, carriera e piatti famosi

Alessandro Borghese: ristoranti, carriera e piatti famosi

Alessandro Borghese, con il suo carattere allegro ed estroverso, ha conquistato tutti, diventando uno degli chef più amati in Italia, grazie anche alle numerose partecipazioni televisive. Scopriamo insieme i vari step della carriera del cosiddetto Chef Rock & Social.

La carriera di Alessandro Borghese

Alessandro Borghese è nato il 19 Novembre 1976 a San Francisco e, dopo essersi diplomato presso l’American Overseas School of Rome, ha prestato servizio per circa tre anni sulle navi da crociera. Ha poi lavorato in vari ristoranti di San Francisco, Parigi e Londra.

Una volta rientrato in Italia, ha studiato per diventare sommellier, poi si è spostato a New York per un breve periodo di tempo.

Successivamente ha deciso di trasferirsi nel Bel Paese in pianta stabile, lavorando in diversi ristoranti, sia nella capitale che a Milano. Nel 2017 ha aperto il suo primo ristorante nel capoluogo meneghino: Alessandro Borghese-Il lusso della semplicità. Nel 2022 ha voluto ripetere l’esperienza, aprendo un secondo locale a Venezia, ma con lo stesso nome.

Alessandro Borghese inizialmente non voleva fare il cuoco, ma sognava di diventare un pilota d’auto o di moto. Purtroppo né il talento né il fisico lo hanno favorito in questa professione. Chef Borghese infatti è alto 1 metro e 87 cm: un requisito non proprio idoneo alla guida agonistica.

alessandro borghese

Vita privata di Alessandro Borghese

Alessandro Borghese è figlio della bellissima e nota attrice Barbara Bouchet e dell’imprenditore napoletano Luigi Borghese. Lo chef ha un fratello di nome Massimiliano ed è sposato con Wilma Oliverio, ex modella e showgirl. Attualmente ls donna riveste il ruolo di amministratore delegato e direttore commerciale dell’AB Normal srl-Eatertainment Company, creata dallo stesso chef.

Tra i due è scattato un vero e proprio colpo di fulmine, tanto che hanno deciso di sposarsi nel Luglio 2009, a distanza di soli dieci mesi dal loro primo incontro. Dal loro amore sono nate Alexandra e Arizona. Gabriel, invece, è nato da una precedente relazione.

I riconoscimenti di Alessandro Borghese

Non tutti sono a conoscenza del fatto che Alessandro Borghese non abbia mai conquistato una stella Michelin. Lo chef ha dichiarato di non aver mai considerato questo traguardo e di non ritenerlo necessario. Anche perché una scelta simile avrebbe significato dedicarsi esclusivamente al mestiere di ristoratore. Il 18 Dicembre 2015 il noto chef è stato premiato con il Bue d’oro, in occasione della Fiera Nazionale del bue grasso di Carrù.

Se cercate invece altri chef stellati potete trovarli qui.

Alessandro Borghese in televisione

A parte le due grandi doti culinarie, a far diventare Alessandro Borghese un vero e proprio “personaggio” è stato il fatto di vederlo spesso e volentieri in TV con trasmissioni che sono diventate di “culto”, seguite da milioni di telespettatori.

Lo chef ha esordito per la prima volta sul piccolo schermo nel 2005, in veste di conduttore del format Cortesie per gli ospiti. Dopo una piccola partecipazione a Camera Cafè, ha preso parte al talent show Junior MasterChef Italia, in veste di giudice dal 2014 al 2016.

Dal 2012 è al timone del programma Alessandro Borghese-4 ristoranti. Lo show prevede una sfida tra 4 ristoratori, portando in auge diversi locali italiani, ma non solo. Alcuni episodi, infatti, sono stati girati all’estero consentendo di scoprire alcuni ristoranti italiani nel mondo.

Oltre a diverse apparizioni in trasmissioni di tutte le reti, dalla Rai a Mediaset, chef Alessandro è protagonista di altri format molto seguiti come Kitchen Sound (dal 2015 su Sky Uno), Cuochi d’Italia (TV8 dal 2017) ed ancora Celebrity chef (TV8 e Sky dal 2022).

alessandro borghese
Alessandro Borghese 4 Ristoranti

Piatti famosi di Alessandro Borghese

Ecco alcuni dei piatti più famosi di Alessandro Borghese che è possibile assaggiare presso uno dei sue due ristoranti di Milano o Venezia (qui il link per info e prenotazioni):

  • Cacio & Pepe;
  • Carbonara vegana;
  • Petto di piccione ripieno;
  • Filetto di cernia con fagioli piattoni e olio;
  • Banana caramellata al Borsci.

Pubblicazioni di Alessandro Borghese

Oltre ai tanti impegni televisivi Borghese non ha mai disdegnato la stesura di libri che sono diventati ovviamente dei veri e propri best seller:

  • L’abito non fa il cuoco. La cucina italiana di uno chef gentiluomo, edito da Rizzoli nel 2009;
  • Tu come lo fai?, edito da Mondadori nel 2013;
  • Alessandro Borghese KitchenSound. Senti come suona questo piatto, (Mondadori 2017);
  • Cacio & Pepe. La mia vita in 50 ricette, edito da Solferino nel 2018.

Alice Oliva

3 pensieri su “Alessandro Borghese: ristoranti, carriera e piatti famosi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *