Berta Libera TuttƏ: l’asta di beneficenza di Distillerie Berta per il progetto Amunì di Libera

Berta Libera TuttƏ: l’asta di beneficenza di Distillerie Berta per il progetto Amunì di Libera

Venerdì 5 maggio si terrà l’evento di solidarietà per sostenere il percorso di reinserimento di ragazzi e ragazze sottoposti a procedimento penale, per far scoprire loro i valori della giustizia sociale, dell’antimafia e della convivenza civile. L’asta – aperta da oggi online – è frutto della sinergia tra Distillerie Berta, Libera, Adriano Attus, Sotheby’s e lo studio legale Pavesio e Associati with Negri-Clementi e vedrà protagoniste venti opere d’arte di Attus

Un’asta per aiutare i giovani autori di reato a ricominciare una nuova vita: venerdì 5 maggio nella cornice di Borgo Roccanivo a Mombaruzzo, nel Monferrato, la famiglia Berta ospiterà Berta Libera TuttƏ, evento che assegnerà al miglior offerente 20 opere di Adriano Attus, artista e direttore creativo de Il Sole 24 Ore. Tutti i proventi dell’evento – organizzato in collaborazione con la celebre casa d’aste Sotheby’s Italia – saranno devoluti a Libera, storica rete di associazioni fondata nel 1995 da don Luigi Ciotti che si occupa di contrasto alle mafie e alla corruzione.

In particolare, il sostegno andrà ad Amunì, progetto oggi diffuso in 6 regioni italiane che ogni anno accompagna oltre 300 giovani ragazzi e ragazze, quasi tutti minorenni e al loro primo reato, in un percorso di riparazione e rinascita guidato dai volontari di Libera e dagli operatori della giustizia.

Le opere d’arte nascono dalla collaborazione e amicizia tra la famiglia Berta e Adriano Attus, che nel 2021 ha dedicato all’azienda l’opera denominata Neometria Berta Club”. La Neometria consiste in un mosaico di 36 tessere differenti, create partendo da un unico tassello compositivo ma declinate attraverso sei colori pastello. 36 tessere in plexiglass e magneti la cui rotazione e disposizione sul piano può dare vita a un numero enorme di composizioni. I lotti spazieranno da grandi opere a muro a piccole Neometrie da scrivania, fino a bottiglie di grappa Berta Limited Edition personalizzate dall’artista.

«Giustizia sociale, equità e attenzione verso il prossimo sono valori che da sempre animano lo spirito della mia azienda e della mia famiglia», afferma il Presidente delle Distillerie Berta Chicco Berta, «L’asta Berta Libera TuttƏ rappresenta per noi una concreta azione di solidarietà che speriamo possa fare la differenza nella vita di molti ragazzi e ragazze che oggi si trovano in situazioni di difficoltà».

Da oggi è possibile fare un’offerta sul sito web di Distillerie Berta.

Per ulteriori informazioni sul progetto Amunì di Libera https://www.libera.it/schede-54-amuni

L’asta Berta Libera TuttƏ è stata possibile grazie al lavoro di Distillerie Berta, Libera, Adriano Attus, Sotheby’s e lo studio legale Pavesio e Associati with Negri-Clementi.

Photo: fonte ufficio stampa

Mariella Belloni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *