I 10 migliori piatti tipici salentini da provare a Lecce e dintorni

I 10 migliori piatti tipici salentini da provare a Lecce e dintorni

Il nostro appassionante viaggio culinario nell’Italia ci porta a questo articolo dedicato ai piatti tipici salentini, che si possono gustare in quella parte più a Sud della Puglia, il tacco d’Italia dove è possibile apprezzare una cucina sostanzialmente povera, contadina ma comunque saporita e dove in molti casi i prodotti della terra si sposano perfettamente con quelli del mare. Il Salento è un territorio dove negli ultimi decenni si è sviluppato il turismo di massa ma la cucina tipica salentina ha mantenuto fortemente la sua storia e le sue ricette. 

Ovviamente, nel capoluogo di Provincia, c’è tutta la storia culinaria locale: se vi trovate in Salento infatti, oltre a visitare luoghi bellissimi e spiagge da sogno, non dovete assolutamente dimenticare di provare anche i piatti tipici salentini leccesi, famosi anche fuori dal territorio e decisamente. Se amate invece il pesce e la cucina di mare, beh allora non vi resta che assaggiare i piatti tipici di Gallipoli, la perla dello Ionio pugliese, dove praticamente sarà possibile gustare pesce freschissimo cucinato in maniera semplice ma gustosa.

Non vi resta altro che prenotare una vacanza ed iniziare a scegliere il menù dei vostri piatti tipici salentini da provare, di seguito vi daremo qualche suggerimento per non sbagliare e andare sul sicuro.

piatti tipici salentini
ciciri e tria

10 piatti tipici salentini da provare assolutamente

È a tutti gli effetti annoverata come cucina regionale italiana anche quella del Salento. Come anticipato, infatti, nel Salento c’è tanta semplicità nella preparazione di prodotti ottenuti dalla terra e quelli del mare, un connubio eccellente e unico in Italia.

Uno dei piatti della cucina tipica salentina leccese da provare senza ombra di dubbio sono i maritati leccesi, una pasta mista dove ci sono le orecchiette e i maccheroni (o minchiareddhi) “maritati”, “insieme”, come in un matrimonio, abbinati al pomodoro fresco, al basilico e al Cacio ricotta, una chicca da queste parti. Mi raccomando poi, se passate per Lecce o, ad ogni buon conto in qualsiasi località del Salento, non dimenticate di assaggiare il famoso “Rustico Leccese”, uno street food da non perdere: pasta sfoglia rotonda, cotta nel forno ripiena di mozzarella, besciamella e pomodoro.

piatti tipici salentini
Il rustico leccese

Primi piatti tipici salentini

  • Maritati Leccesi con pomodoro e Cacioricotta;
  • Ciciri e tria (una specie di zuppa fatta con i ceci e una tipica pasta fresca locale);
  • Sagne ncannulate (una tipologia di pasta locale ottenuta con la farina di grano duro dalla forma attorcigliata, ideale da essere condita con il sugo di carne);
  • Orecchiette con le cime di rapa

Secondi piatti salentini

  • Puccia Salentina (altra prelibatezza “street food”, un panino tipico del Salento, dalla forma rotonda e farcito con ogni tipo di prelibatezza locale a secondo del periodo dell’anno);
  • Purpu alla pignata (polipo cotto in un piatto in terracotta);
  • Pitta Salentina (una ricetta che si avvicina al classico timballo di patate ma arricchito da cipolle, olive, capperi e sugo di pomodoro);
  • Turcinieddhri o detti gnummareddhi o turciniefìddhi (interiora di agnello ripieni di fegatini);

Dolci tipici salentini

  • Pasticciotto salentino;
  • Pittule (solitamente preparati nel periodo natalizio ma presenti sulle tavole locali tutto l’anno, sono delle sfere di pasta lievitata morbida, fritta in olio bollente. Spesso vengono utilizzate anche come antipasto, salate).

Segnaliamo che ci sono alcune vecchie ricette salentine ancora in voga che è possibile trovare e assaporare nei ristoranti locali che offrono questa tipologia di cucina: tra queste segnaliamo La “Tajeddrha” (riso patate e cozze) o la “Scapece” (una sorta di paranza di pesce fritta e marinata nella mollica di pane imbevuta di aceto e zafferano) o ancora le “Cicoreddhe cu le fave nette” (una vellutata di fave accompagnata da cicoria selvatica);

Il menu di una cena salentina tipica

State programmando un viaggio in Salento? volete provare qualcuno dei piatti tipici salentini? Abbiamo pensato di facilitarvi il compito segnalandovi un menù di una cena tipica salentina:

Antipasto

  • Frisa Salentina (pane biscottato fatto con farina di grano ammorbidito con acqua, olio e origano e condito con tonno, pomodoro, mozzarella e capperi);

Primo

  • Linguine ai Frutti di Mare (vongole, cozze, gamberetti e calamari) o Linguine ai ricci di mare;

Secondo

  • Bombette salentine (piccoli involtini di capocollo di maiale ripieni nella maggior parte dei casi di formaggio);

Dolce: 

  • Il Pasticciotto è uno dei simboli dei piatti tipici salentini. Le sue origini risalgono addirittura al 1745. Il pasticciere Nicola Ascalone, di Galatina, creò un “pasticcio” per consumare pasta e crema residui ed insufficienti per fare la classica crostata.
  • Mustazzoli (biscotti non lievitati ricoperti da una leggera glassa a base di cioccolato).

Un consiglio finale: quando assaggiate qualunque piatto della cucina tipica salentina non dimeticate di accompagnarlo con un buon vino locale, come Il Primitivo, di Manduria e del Salento, il Negroamaro, il Susumaniello, la Malvasia Nera di Lecce e il Nero di Troia.

Loris P

Blogger e informatico, da sempre appassionato di enogastronomia, viaggi, tecnologia e della sua Regione, la Basilicata.

Un pensiero su “I 10 migliori piatti tipici salentini da provare a Lecce e dintorni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *